Traduci

Trinità de Monti, blitz contro femminicidi: vernice rossa su scalinata

(Adnkronos) – Blitz di alcuni attiviste contro i femminicidi a piazza di Spagna: hanno gettato, intorno alle 10, vernice rossa sulle scale di Trinità dei Monti ed esposto uno striscione. Avvisato il personale della Sovrintendenza per la pulizia e la valutazione di eventuali danni al monumento. Sul posto anche il personale della polizia che ha bloccato alcuni attivisti per accertamenti. A rivendicare l’azione “di disobbedienza civile non violenta” è stato il movimento ‘Bruciamo Tutto’. ”L’azione ha inizio alle 10.06 di mattina. Sei attiviste arrivano in piazza di Spagna sulla parte alta delle scale, quattro di loro si fermano a quell’altezza. Una di queste urla, attirando l’attenzione sull’azione, un’altra attivista, nel frattempo, srotola lo striscione di Bruciamo Tutto e lo striscione con la data del prossimo incontro – si legge nella nota del movimento – Le altre due, insieme all’altra coppia collocata più in basso sulla scalinata, versano del colore rosso per bambini a cascata sulle scale. Questa stessa coppia sparge sulla scalinata fogli di carta con sopra i nomi delle vittime di femminicidio in Italia da Giulia Cecchettin a oggi. Mentre il colore cola giù per le scale, le attiviste ci si sporcano le mani e spargono le impronte sui lati della scalinata”. Due squadre di interventi speciali di Ama sono poi intervenute per rimuovere la vernice rossa. Il personale del pronto intervento aziendale, che ha lavorato in stretto coordinamento con la polizia locale e la sovrintendenza capitolina, ha utilizzato idropulitrici speciali con getto di acqua calda per non danneggiare gli storici gradini.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Autore:

Data:

26 Giugno 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *