Traduci

Trump chiede 18 miliardi per il muro col Messico

Trump chiede 18 miliardi per il muro col Messico

cms_8126/trump2_mano_afp.jpgDonald Trump è in cerca di 18 miliardi di dollari nell’arco dei prossimi 10 anni per finanziare la costruzione del muro lungo il confine con il Messico. La cifra fa parte di una serie di altre richieste che il presidente Usa ha inviato al Congresso, secondo quanto riportato dai media statunitensi.

I 18 miliardi di dollari dovrebbero finanziare la costruzione di 500 chilometri di muro e il rafforzamento delle barriere e delle fortificazioni già esistenti su un’altra porzione di confine lunga 650 chilometri. Se il progetto venisse realizzato, significherebbe che più della metà dell’estensione totale del confine Usa-Messico sarebbe delimitata da un muro o da altre strutture.

La costruzione del muro lungo il confine messicano, in chiave anti immigrazione, è stata una delle promesse fatte da Trump durante la campagna presidenziale del 2016.

Nel 2017 oltre 3100 migranti morti nel Mediterraneo

cms_8126/migranti_barcone_afp.jpgNel 2017 hanno perso la vita, nel Mar Mediterraneo, 3.116 migranti, nel tentativo di raggiungere l’Europa. Un dato, seppure drammatico, in forte calo rispetto agli ultimi anni, basti pensare che nel 2016 le vittime dei viaggi della speranza erano state oltre 5.140. Sono i dati contenuti nell’ultimo report dell’Organizzazione mondiale delle migrazioni (Oim), diffuso oggi a Ginevra.

In totale, nell’anno che si è appena concluso, sono stati 171.635 i migranti e rifugiati sbarcati in Europa, con poco meno del 70% in Italia (119.310) e il resto diviso tra Grecia, Cipro e Spagna. Dati, anch’essi, in calo rispetto al 2016, quando il totale degli arrivi è stato più del doppio, pari a 363.504.

Scontro tra aerei in pista, fiamme e panico a bordo

cms_8126/Scontro_tra_aerei_in_pista.jpegIncidente tra aerei e panico all’aeroporto canadese di Toronto. Due velivoli si sono scontrati sulla pista del ’Pearson International Airport’, provocando un incendio sull’ala di uno dei due e scatenando il panico dei passeggeri a bordo.

Le immagini delle fiamme sono state riprese da uno studente dall’interno di uno dei due mezzi e caricate sul proprio account Instagram: “Il nostro aereo è stato colpito da un altro aereo” si legge nella didascalia.

LO SCALO – “WestJet ha confermato che il volo WS2425, un Boeing 737-800 con 168 passeggeri e sei membri dell’equipaggio, in arrivo da Cancun a Toronto Pearson, mentre attendeva di procedere verso il gate è stato colpito da un aereo della Sunwing che si allontanava dal gate” ha informato poi la compagnia aerea via Twitter, verso le 2 di notte (ora locale), sottolineando che tutte le persone sono state messe al sicuro nel Terminal.

Autore:

Data:

7 Gennaio 2018