Traduci

Trump rivela su Twitter la presenza dei Navy Seals in Iraq

Trump rivela su Twitter la presenza dei Navy Seals in Iraq

cms_11285/donald_trump_sorriso_fg.jpg

Dopo la sua missione a sorpresa natalizia in Iraq, Donald Trump ha pubblicato su Twitter un video in cui incontra un team dei Navy Seals, svelando in questo modo il dispiegamento, solitamente tenuto segreto dal Pentagono, nel Paese di un commando delle forze speciali diventate famose in tutto il mondo per la cattura di Osama bin Laden.

Non solo. Secondo quanto ha riportato Newsweek, nel video si vedono i volti dei membri di quella che sembra essere la “seal team five”. Anche in questo caso il comandante in capo Trump avrebbe messo in pericolo l’unità di elite dal momento che solitamente le identità dei membri di queste forze speciali vengono tenute segrete per motivi di sicurezza. E quindi, in caso di pubblicazione di foto o video, i volti vengono oscurati.

“La sicurezza è l’aspetto più importante di queste operazioni: i veri nomi, i volti e le identità dei militari impegnati in operazioni speciali sono solitamente tenuti gelosamente segreti nelle zone di combattimento”, ha commentato Malcolm Nance, ex ufficiale dell’intelligence della Navy, riferendosi al rischio che questi militari possano essere catturati da “gruppi terroristici o governi ostili”.

Rientra allarme bomba alla stazione di Strasburgo

cms_11285/strasburgo_attacco_strada_mercatino_natale_afp_66.jpg

Rientra l’allarme alla stazione di Strasburgo, evacuata verso le 18.30 questa sera a seguito di un sms in cui si avvisava della presenza di un ordigno esplosivo. Le squadre degli artificieri infatti non hanno trovato nulla di sospetto e quindi le autorità hanno ordinato la riapertura della stazione. Secondo quanto riporta il quotidiano locale Les Dernières nouvelles d’Alsace un migliaio di persone sono rimaste per circa due ore all’esterno della stazione. Ora, riporta ancora il quotidiano, stanno lentamente rientrando nell’edificio, mentre sta progressivamente riattivandosi il traffico ferroviario che era rimasto bloccato.

La stazione di Strasburgo era stata evacuata questa sera a seguito di un allarme confermato con un tweet la polizia della città francese teatro l’undici dicembre dell’attentato al mercatino di Natale in cui sono rimaste uccise cinque persone, tra le quali Antonio Megalizzi.

Israele dà via libera a nuove case per i coloni

cms_11285/netanyahu_centro_afp.jpg

Via libera in Israele alla costruzione di circa 2.200 alloggi nelle colonie ebraiche in Cisgiordania. Lo ha reso noto il movimento anticolonizzazione israeliano ’Peace now’, secondo cui la costruzione è stata approvata oggi da una commissione del ministero della Difesa.

Autore:

Data:

28 Dicembre 2018