Traduci

Tumori, ematologo Martelli: “In 4 anni rivoluzione terapie per linfoma non-Hodgkin”

(Adnkronos) – “Negli ultimi quattro anni abbiamo avuto una rivoluzione nel trattamento del linfoma non Hodgkin, in particolare nei linfomi ricaduti e recidivi, laddove il vecchio trattamento chemioterapico o trapiantologico dava scarsissimi risultati. Con questi nuovi farmaci, come l’immunoterapia, abbiamo ottenuto dei risultati senz’altro superiori a quelli che ottenevamo con la vecchia chemioterapia, con una migliore qualità di vita del paziente”. Lo ha detto Maurizio Martelli, professore di Ematologia alla Sapienza di Roma e direttore dell’Unità operativa complessa di Ematologia presso l’azienda ospedaliero universitaria Policlinico Umberto I di Roma, in occasione della conferenza per i 55 anni di Ail e della Giornata nazionale per la lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma.
 

—salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Autore:

Data:

21 Giugno 2024