Traduci

Ucraina, Kiev: “Oltre 550mila soldati russi morti o feriti”

(Adnkronos) – Sono oltre 550mila i soldati russi morti o rimasti feriti dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina da parte delle forze di Mosca. Lo ha reso noto lo Stato maggiore delle forze armate ucraine in un aggiornamento su Facebook, spiegando che tra il 24 febbraio 2022 e la mattina di oggi, 7 luglio 2024, le vittime ed i feriti tra le truppe russe ammontano a 550.990, inclusi 1.150 nelle ultime 24 ore. Le forze ucraine hanno inoltre distrutto 8.155 carri armati russi, 15.645 veicoli blindati, 14.937 sistemi di artiglieria, 1.115 lanciarazzi multipli, 2.352 missili da crociera, 360 aerei da guerra, 326 elicotteri, 11.862 droni, 28 navi da guerra e un sottomarino.  Intanto su Telegram l’Aeronautica militare di Kiev ha reso noto che nella notte del 7 luglio 2024 la Russia ha attaccato l’Ucraina con due missili balistici Iskander-M e 13° droni kamikaze Shahed lanciati dalla regione di Kursk. Tutti i velivoli senza pilota sono stati abbattuti. I droni, si legge in un comunicato, sono stati distrutti a Kirovohrad, Kharkiv e nelle regioni di Sumy e Poltava. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Autore:

Data:

7 Luglio 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *