Traduci

UCRAINA, RUSSIA: “NON STIAMO NEGOZIANDO CON USA”

La Russia non sta negoziando con gli Stati Uniti sull’Ucraina.

Lo ha fatto sapere il vice ministro degli Esteri russo Andrei Rudenko dopo che il consigliere per la sicurezza della Casa Bianca Jack Sullivan aveva affermato che i canali tra Washington e Mosca restano aperti nonostante la guerra in Ucraina.

Lo riporta l’agenzia di stampa Ria Novosti.

Allo stesso tempo il vice di Sergei Lavrov ha affermato che Mosca non sta mettendo alcuna condizione preliminare alla ripresa dei negoziati con Kiev. I colloqui, ha aggiunto nel corso di una conferenza stampa, non si sono interrotti per colpa della Russia che, al contrario, è sempre disponibile a negoziare con l’Ucraina.

Il vice ministro degli Esteri russo ha quindi spiegato che proseguono i colloqui per la creazione di una zona di sicurezza attorno alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, la più grande d’Europa nel sud dell’Ucraina.

“L’Ucraina ha adottato una legge che le vieta di condurre negoziati pacifici con la Russia. Questa è una loro scelta. Abbiamo sempre dichiarato la nostra disponibilità a tali negoziati, che sono stati interrotti non per nostra colpa”, ha detto Rudenko ai giornalisti. “Non ci sono precondizioni da parte nostra, fatta eccezione per la condizione principale: che l’Ucraina mostri buona volontà”, ha aggiunto Rudenko.

Sullivan

Il Consigliere americano per la Sicurezza nazionale Mike Sullivan ha dichiarato che la Casa Bianca mantiene aperte le linee di comunicazione con Mosca per evitare una catastrofe nucleare.

“Lo abbiamo fatto quando è stato necessario per chiarire possibili malintesi e cercare di ridurre il rischio e la possibilità di una catastrofe come il potenziale uso di armi nucleari”, ha detto ieri sera Sullivan all’Economic club di New York, secondo quanto riferisce il Guardian.

Ieri il Wall Street Journal ha riferito di contatti di Sullivan con due stretti collaboratori del presidente russo Vladimir Putin: il consigliere Yuri Ushakov e il segretario del Consiglio di sicurezza russo, Nikolai Patrushev.

Data:

14 Novembre 2022