Traduci

UCRAINA-RUSSIA, RAID SU KIEV. MINE VICINO CENTRALE ZAPORIZHZHIA

Raid nella notte a Kiev con droni che, secondo le autorità locali, sarebbero stati tutti abbattuti. Non si registrano vittime né danni, fa sapere il capo dell’amministrazione militare della capitale, Sergey Popoko.

cms_31305/d55260a6f9e9341f50dba93ceb83d36a.jpg

I russi “hanno attaccato Kiev con aerei senza pilota – ha riferito su Telegram – L’allerta aereo è durato tre ore…Tutti gli obiettivi sono stati rilevati e distrutti in avvicinamento verso Kiev. Secondo le informazioni al momento, non ci sono vittime o distruzioni nella capitale”.

cms_31305/004355562-a3e3e0d2-480e-4975-abbf-6c91ea7fb670.jpg

L’Aiea, l’Agenzia internazionale per l’energia atomica, ha intanto confermato la presenza di mine antiuomo nei pressi della centrale nucleare di Zaporizhzhia, occupata dai russi. Il 23 luglio, gli esperti “hanno visto alcune mine piazzate in una zona cuscinetto tra le barriere del perimetro esterno e quello interno del sito”, ha detto il direttore generale dell’agenzia, Rafael Grossi, in una nota, senza precisare quanti siano gli ordigni.

Le mine si trovano “in aree ristrette” dove il personale non può avere accesso, ha poi precisato, sostenendo che in base alla valutazione iniziale degli esperti qualsiasi esplosione “non dovrebbe coinvolgere i sistemi di sicurezza nucleare del sito”. Ma Grossi ha ricordato che collocare esplosivi nei pressi della centrale “è incoerente con gli standard di sicurezza dell’Aiea e con la linee guida sulla sicurezza nucleare” e creare ulteriore pressione psicologica sullo staff.

Data:

25 Luglio 2023