Traduci

UCRAINA-RUSSIA:ERDOGAN PROPORRA’ A PUTIN CESSATE IL FUOCO ANTICIPATO

Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, vuole proporre al suo omologo russo, Vladimir Putin, la ripresa dei colloqui di pace per raggiungere un cessate il fuoco anticipato durante i colloqui bilaterali in programma questo mese secondo le ultime notizie sulla guerra Ucraina-Russia. Lo ha riferito all’agenzia Sputnik una fonte dell’amministrazione turca.

cms_31409/1.jpg

“Il presidente offrirà la sua mediazione per risolvere il conflitto e ribadirà la tesi secondo cui non ci saranno vincitori della guerra e vinti nel processo di pace. Come sapete, Ankara ha più volte sostenuto un cessate il fuoco sostenibile e la ripresa delle trattative il prima possibile”, ha dichiarato la fonte.

“Continuiamo i nostri sforzi. Oggi il presidente è probabilmente l’unico leader mondiale che gode della sincera fiducia dei leader di Russia e Ucraina, che può essere in costante contatto con loro e che sta facendo tutto il possibile per portare la pace nella regione”, ha aggiunto.

Intanto la Russia ha riferito dell’abbattimento di un drone ucraino in un tentativo di attacco notturno nella regione di Kaluga, nella Russia occidentale, senza che siano state segnalate vittime o danni. La regione confina con quella di Mosca da cui dista circa 200 km. Il governatore di Kaluga, Vladislav Shapsha, ha riferito sul suo canale Telegram che l’abbattimento è avvenuto intorno alle 02:30 ora locale nel distretto di Ferzikovsky. Le incursioni dei droni in territorio russo si sono intensificate nelle ultime settimane, anche se non hanno causato vittime e pochi danni materiali.

Putin ha incolpato l’Ucraina a fine maggio per gli attacchi “terroristici” dei droni nella capitale, suggerendo che tali incidenti hanno lo scopo di “provocare una risposta russa” in seguito all’invasione del Paese vicino, scatenata nel febbraio 2022 su ordine della Russia stessa.

Una donna di 59 anni è stata uccisa mentre due soccorritori e una donna di 93 sono rimasti feriti negli attacchi sferrati la scorsa notte dalla Russia su Kherson, in Ucraina. Lo ha reso noto il governatore della città, Oleksandr Prokudin, su Telegram. Riferendo di una “notte difficile”, Prokudin ha spiegato che i raid hanno preso di mira aree residenziali nel centro della città. L’Ucraina ha riconquistato Kherson e parti dell’omonima regione lo scorso novembre dopo mesi di occupazione russa.

Data:

7 Agosto 2023