Traduci

UCRAINA TELEFONATA LULA-PUTIN:”APERTI AL DIALOGO BLOCCATO DA KIEV”

cms_30664/putin_lula.jpegDialogo per trovare la pace. Questo nella sostanza il contenuto della telefonata che c’è stata oggi tra il presidente del Brasile Luiz Inácio Lula da Silva e il presidente russo Vladimir Putin.

“Ho appena parlato al telefono con il presidente della Russia, Vladimir Putin”, ha fatto sapere Lula in un messaggio postato su Twitter. “L’ho ringraziato per l’invito a partecipare al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, e gli ho risposto che al momento non potevo andare in Russia, ma ho ribadito la disponibilità del Brasile, insieme a India, Indonesia e Cina, a dialogare con entrambe le parti in conflitto alla ricerca della pace”.

La Russia è aperta “al dialogo e al canale politico e diplomatico” per risolvere la crisi in Ucraina, avrebbe detto Putin nella chiamata avvenuta su iniziativa di Brasilia, secondo quanto riferito dal Cremlino. Dialogo e canali che “sono ancora bloccati da Kiev e dai suoi sponsor occidentali”, avrebbe sottolineato il presidente russo.

Il Cremlino riferisce di un “colloquio dal carattere costruttivo e sostanziale”. Putin e Lula “hanno parlato di questioni relative al lavoro congiunto nell’ambito dei Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) e di altri formati multilaterali”, fa sapere ancora il Cremlino, aggiungendo che Lula ha condiviso con il presidente russo le sue valutazioni dopo il G7. I due presidenti hanno parlato anche delle “questioni attuali inerenti la partnership strategica Russia-Brasile” e “manifestato reciproco interesse per il suo ulteriore sviluppo” così come per “l’espansione della cooperazione concreta in vari settori”.

Data:

28 Maggio 2023