Traduci

UCRAINA,ZELENSKY:”GRATO A MELONI PER SOSTEGNO ITALIA, LA ASPETTO”

cms_29443/zelensky.jpg“L’Italia ha fatto un passo importante, ha dato un grande sostegno e ha svolto un grande ruolo, per il fatto che l’Ucraina ha ottenuto lo stato di paese candidato” all’Unione europea.

“L’Italia ci ha creduto e ci ha guardato come un paese alla pari’’.

Lo dice Volodymyr Zelensky al Tg1.

“Sono molto grato a Draghi, ho avuto ottimi colloqui anche con il nuovo primo ministro, la linea del sostegno con Giorgia Meloni non è cambiata, anzi…sono molto grato, la aspetto, so che sta arrivando”, aggiunge il presidente ucraino.

cms_29443/5guerra.jpg“La guerra non può durare all’infinito, nel mondo moderno non può durare tanti anni, perché si tratta di una guerra sul continente europeo”, afferma ancora Zelensky, spiegando che “ci stiamo preparando a una guerra di breve durata che terminerà con una vittoria, è molto importante non congelare questo conflitto come è stato fatto nel 2014.

Abbiamo proposto una formula di pace in dieci punti, vogliamo finire questa guerra con una vittoria di tutti noi, che sarà una vittoria storica e anche le generazioni future dei russi ci ringrazieranno”.

I russi, sottolinea il presidente ucraino, “non sono potenti come erano prima, ora siamo molto più forti di loro. Se perdiamo, perdiamo tutto, quindi per noi, dopo quello che è accaduto, non ci sono altri compromessi. Non abbiamo paura di loro, nessuno ha paura di loro, le cose non stanno andando secondo i loro piani”, afferma Zelensky. “Stiamo aspettando anche il sistema di difesa aereo, è molto importante sapere che posso difendere le nostre centrali elettriche, ci serve l’aiuto congiunto di tutta l’Europa”.

Autore:

Data:

20 Febbraio 2023