Traduci

UN BARI SOLIDO E CINICO VINCE A CREMONA (0-1) E RESTA AGGANCIATO ALLA VETTA

Una serata da incorniciare per i tifosi biancorossi. Dopo l’ottimo punto conquistato contro il Palermo, infatti, arriva per il Bari il primo successo stagionale – nonché i primi tre punti in trasferta – grazie alla rete di Sibilli (42’) nel finale del primo tempo.

A farne le spese è stata la Cremonese, una delle pretendenti alla promozione diretta, in difficoltà contro un Bari solido, cinico e ben organizzato. Solo una parata per Brenno ed un’altra occasione regalata da Zuzek nel primo tempo. Per il resto la retroguardia barese ha rischiato poco o nulla. Anche il Bari ha tirato molto poco, in verità, ma le assenze hanno pesato parecchio. Il Bari giocava senza gli squalificati Di Cesare e Maita e gli infortunati Menez e Diaw, calciatori che possono fare la differenza anche in Serie B. Nonostante ciò il Bari è rimasto compatto esaltando lo spirito di squadra e meritando una vittoria inaspettata che regala serenità a tutto l’ambiente.

cms_31581/2_Mignani_buona_ultima_sscbari_ok_1.jpg

Sono partite dure – ha dichiarato l’allenatore del Bari, Mignani – ma i ragazzi stanno dimostrando spirito di sacrificio e abnegazione. Una vittoria importantissima soprattutto per il valore dei nostri avversari, per l’allenatore, per la squadra e per la piazza. Grandi complimenti ai ragazzi che hanno dato tutto ciò che avevano anche questa volta. Ma non può essere sempre sufficiente per portare a casa i tre punti. Nel primo tempo abbiamo fatto qualche ripartenza, ma poi ci siamo abbassati troppo in entrambi i tempi. Il mercato? Siamo vigili”.

Quattro punti, in effetti, dal peso specifico importante soprattutto perché arrivati contro squadre blasonate e sicure protagoniste di questo campionato. Inoltre, va detto che il Bari contro queste due corazzate non ha incassato gol e neppure subìto tanto. A dimostrazione del cuore, della qualità e della forza del gruppo.

Il Bari, inoltre, dimostra di essere temibile in trasferta come lo era stato nella stagione precedente. Bisogna, dunque, stringere i denti e conquistare più punti possibili fino alla chiusura del mercato, allorquando Polito avrà implementato con i nuovi innesti una rosa che sta già dimostrando di meritare l’attenzione della piazza.

(Foto sscalciobari.it– si ringrazia)

Autore:

Data:

27 Agosto 2023