Traduci

UN’ODE AL POTERE CURATIVO DELLA BELLEZZA FEMMINILE GRAZIE ALLA MODA

cms_33069/1.jpg

Una villa storica sul Lago Maggiore è stata scelta per fotografare la nuova campagna primavera-estate 2024 della stilista Marmar Halim. Location scelta non a caso dalla fotografa di moda Gaia Bonanomi che ha creato una fusione tra paesaggi mozzafiato e abiti da sogno, dove protagonista è il godimento della bellezza in tutte le sue forme.

cms_33069/2_1704734784.jpg

La visionaria designer di moda di Dubai, Marmar Halim, ha deciso di lanciare la nuova campagna Primavera- Estate 2024 in Italia, creazioni sartoriali da sogno circondati da una natura e paesaggi mozzafiato che inducono alla contemplazione e alla riflessione.

cms_33069/3.jpg

L’approccio couture della collezione sottolinea un’emotiva contemporaneità ed esalta abiti eterei, realizzati a mano in maniera magistrale.

La collezione S/S 24 di Marmar Halim celebra il potere femminile e il percorso curativo della Natura. Le immagini della campagna si sviluppano attorno a quattro tematiche: La Signora della Casa; Il Collettivo Femminile; Venti di cambiamento e Immersione Verde.

cms_33069/6.jpg

Fatto per le donne dalle donne, la collezione attinge al processo di guarigione, emanando un collettivo femminile di sicurezza rilassata. Basate sulla filosofia “la moda dovrebbe essere per un mondo migliore”, la serie di immagini è ancorata al dna creativo della Maison e all’apprezzamento dell’arte sartoriale che rafforza lo stile personale.

Questo collettivo di design al femminile collega i mondi degli artigiani e di chi indossa i capi, mentresi preserva il talento e la tradizione couture del fatto a mano, trasmesso di generazione in generazione, tradotto in uno stile contemporaneo che si basa su comfort, femminilità e versatilità.

cms_33069/7.jpg

Trasmessa attraverso una serie di immagini oniriche immerse nella natura, la collezioneveicola le tribolazioni quotidiane della donna moderna, svelando una fonte di creatività attraverso lo stile personale.

cms_33069/8.jpg

Un’ode al potere curativo della bellezza femminile, ispirata dalla natura, una celebrazione di silhouettes elevate e abilmente disegnate, leggere e piene di luce, con un senso di sicurezza rilassata.

cms_33069/9.jpg

Un altro elemento importante nella collezione è l’upcycling come simbolo creativo di “guarigione” della natura e dell’ambiente. La ricerca innovativa è stata usata per trasformare e recuperare pezzi di tessuti riciclati con la plastica, per creare bellissimi frammenti di ricami decorativi.

cms_33069/4.jpg

I colori della collezione bilanciano in modo potente energia, rinnovo e natura attraverso una palette composta da sfumature di neri drammatici, marroni terra e naturale, rossi forti, viola reali immaginativi, verdi calmanti, mentre si ritorna in maniera naturale ai rosa tramonto e champagne, finendo con bianco ottico e avorio, che rappresentato la purezza delle storie d’amore estive.

cms_33069/10.jpg

La leggerezza è al primo posto grazie ai materiali selezionati per gli abiti come lussuosi ed eterei chiffon, tulle e satin di seta. Persino materiali come taffetà, di norma considerato pesante, è reso arioso attraverso la magistrale artigianalità.

cms_33069/11.jpg

La designer Marmar Halim afferma così la propria filosofia: “I codici delle mie collezioni sono radicati nel mio desiderio di trasmettere emozioni attraverso le mie creazioni, ispirati dalla natura, fatti dalle donne per dare potere alle donne che usano un modo di vestire che fa pensare. Le donne rimangono la mia vera ispirazione. Mia madre ne è stata sempre una grande fonte con la sua forte, elegante, personale determinazione e carattere, che ha forgiato e sviluppato la mia estetica nella direzione della celebrazione della leggerezza, attraverso un range di silhouettes che scivolano naturalmente e liberamente sul corpo, invece di comprimerlo. Sottolineando così l’unicità di ogni donna. Tutto comincia scavando a fondo, andando a catturare le mie emozioni interne, esprimendole attraverso il design, in modo da rappresentare la mia strada personale verso la guarigione. Penso sia una responsabilità sia personale che globale come designer quella di creare forme alternative di significati olistici e di trovare un modo per raggiungere un sé più elevato. Credo che il futuro sia femminile.”

cms_33069/12.jpg

La casa di moda di Marmar Halim, fondata dall’omonima Direttrice Creativa Marmar Halim, una designer di moda visionaria di origini egiziane, ha avuto come prima base gli EAU nel 2012. Marmar ha iniziato il suo viaggio di design creativo dopo essersi laureata come migliore della sua classe al FDC presso l’Istituto di Moda Burgo di El Cairo, in Egitto.

cms_33069/14.jpeg

Il brand è distribuito attualmente da Harvey Nichols Dubai, Harvey Nichols Riyadh, Harvey Nichols Kuwait, Saks Bahrain, 52 East Qatar, Tryano Abu Dhabi, Bloomfield Luxury Bridal Amsterdam NL, Marei Belle Seoul KR e Kayla Bennett Seoul KR. Debuttando nel 2015 alla prima edizione della Arab Fashion Week, la maison ha anche partecipato a numerose sfilate internazionali a Parigi, Londra e Los Angeles.

Data:

8 Gennaio 2024