Traduci

USA, ALMENO 26 LE VITTIME DEL TORNADO IN MISSISSIPPI

In Usa, più precisamente negli stati del Mississippi, Alabama e Tennessee, si è abbattuto un potente tornado che ha causato almeno 26 vittime. Come ammesso dall’agenzia statale per le emergenze i numeri dei decessi è “sfortunatamente destinato a salire“.

cms_29876/1.jpg

Il tornado ha iniziato a distruggere ogni cosa sul suo cammino intorno alle 20 ora locale (le 2 del mattino in Italia) di venerdì, muovendosi a circa 80 chilometri orari.

cms_29876/0.jpg

L’area maggiormente colpita è stata quella del Mississippi, con alberi abbattuti e tetti delle case completamente divelti, con migliaia di persone rimaste intrappolate nelle loro abitazioni. Altra conseguenza del tornado è stata l’interruzione dell’elettricità, con circa 100 mila persone tutt’ora senza il servizio tra Alabama, Mississippi e Tennessee. Immediatamente, quando è stata constatata l’entità dei danni causati dal tornado, il governatore del Mississippi Tate Reeves ha dichiarato lo stato di emergenza, con i conseguenti servizi di supporto medico e operazioni di soccorso.

cms_29876/foto_1.jpg

Una delle località maggiormente colpite è stata Rolling Fork, situata ad un centinaio di chilometri a nord-ovest della capitale Jackson, dove il centro abitato è stato quasi completamente distrutto. Il tornado, che ha percorso oltre 100 miglia (60 chilometri) attraverso il Mississippi, ha colpito portando distruzione e decine di migliaia di feriti anche altre diverse città lungo il suo percorso. Tra le altre zone maggiormente colpite vi sono le contee di Humphreys, Carroll e Monroe, oltre che la località di Silver City.

cms_29876/foto_2.jpg

Nella giornata di ieri anche Joe Biden si è mosso in tal senso, approvando un pacchetto di aiuti economici di emergenza per sostenere il Mississippi. “L’assistenza includerà sovvenzioni per alloggi temporanei e riparazioni domestiche, prestiti a basso costo per coprire perdite di proprietà non assicurate e altri programmi per aiutare le persone e gli imprenditori a riprendersi dagli effetti del disastro“, si legge in un comunicato della Casa Bianca. Così invece si è espresso il Presidente Usa: “Le immagini dal Mississippi sono strazianti. Faremo tutto il possibile per aiutare. Saremo lì per tutto il tempo necessario“.

Purtroppo questa tipologia di fenomeno meteorologico è molto consueto negli Stati Uniti, anche se va specificato come con i cambiamenti climatici in atto questi eventi siano divenuti più frequenti e violenti. Già nella giornata di venerdì il National Weather Service, il servizio meteorologico nazionale, aveva diramato un’allerta tornado per varie contee del Mississippi. Il tornado in questione era stato classificato nella categoria 4 della scala di intensità. Secondo la scala, questa tipologia di tornado possono comportare raffiche di vento che superano i 320 chilometri orari, con conseguenze ovviamente devastanti.

Data:

26 Marzo 2023