Traduci

Vaccino:”entro estate sapremo se funziona”(Altre News)

Vaccino:”entro estate sapremo se funziona”

“Pubblicheremo molto presto i risultati del trial di fase 1” sul candidato vaccino contro Covid, in sperimentazione a Oxford. Lo ha annunciato il Ceo di AstraZeneca, Pascal Soriot, in una conferenza stampa convocata dopo l’annuncio della firma dell’accordo con la Inclusive Vaccines Alliance europea, guidata da Germania, Francia, Italia e Paesi Bassi, per una fornitura all’Europa che arriverà fino a 400 milioni di dosi. “Entro la fine dell’estate – ha sottolineato Soriot – sapremo se il vaccino funziona contro il coronavirus”.

“Olanda, Germania e Italia avranno un grosso ruolo nella produzione”, ha detto, aggiungendo che si può parlare di un vaccino “italo-britannico”, “un esempio importante di collaborazione internazionale”.

Scienziati no-vax: “Italiani cavie per vaccino che non funzionerà”

“Gli italiani saranno le cavie per un vaccino che non funzionerà”. Così Maria Antonietta Gatti e Stefano Montanari, moglie e marito esperti di nanoparticelle e in prima fila nelle battaglie contro i vaccini e molto seguiti dal movimento no-vax, bocciano l’annuncio del ministro della Salute dell’accordo a livello Ue per 400 milioni di dosi di vaccino.

“Stiamo comprando un vaccino su cui ancora non sappiamo nulla – rimarcano all’Adnkronos Salute – ci sono 183 diversi ceppi del coronavirus, come possiamo pensare che questo vaccino possa difenderci da tutti? Questa malattia non è vaccinabile”

Fontana: “Sta emergendo verità su operato in Lombardia”

“Il tempo è galantuomo e dopo le offese, gli insulti e le minacce la verità sul buon operato della Regione Lombardia sta emergendo dalle inchieste e dai dati ufficiali”. Lo scrive il governatore lombardo, Attilio Fontana, in un post su Facebook.

“Restano i pochi incivili da tastiera a promuovere infondate tesi complottiste – rimarca Fontana – false e prive di ogni ragionevole fondamento mentre la verità sta emergendo con tutta la sua forza. Andiamo avanti, grazie”.

San Raffaele e Garbatella, i focolai che preoccupano Roma

Cinque nuovi casi dal cluster dell’Irccs San Raffaele Pisana di Roma e 9 nuovi casi nel palazzo occupato del quartiere Garbatella. Nella capitale cresce di ora in ora la preoccupazione.

E apprensione anche in Rai perché, a quanto riferisce la Asl Roma 1 dei 3 nuovi casi positivi a Covid, 2 sono tecnici del Centro Rai di Saxa Rubra – dove è in corso l’indagine epidemiologica e sono stati eseguiti 70 test.

Due i casi positivi riferibili al cluster dell’Irccs San Raffaele Pisana, rilevati dalla Asl Roma 3.

Autore:

Data:

14 Giugno 2020