Traduci

Venditti spara a zero su Virgina Raggi: “Ha fatto solo una cosa buona”

(Adnkronos) – “L’unica cosa buona che ha fatto la Raggi… ma vi ricordate la Raggi? Sono passati 40 anni dall’album ‘Cuore’, e in questi anni ce ne sono stati anche cinque con la Raggi sindaco. Ma vi rendete conto del livello?”. Antonello Venditti, durante il primo dei tre concerti alle Terme di Caracalla di Roma per celebrare i 40 anni dell’album che contiene ‘Notte prima degli esami’, non si trattiene nelle critiche all’ex sindaca, in carica dal 2016 al 2021. “Praticamente l’unica cosa sensata che ha fatto è stato mettere una targa fuori dalla casa dove aveva vissuto Lucio Dalla. E dire che le ho dovuto rompere i cog**ni per mesi, eh. Ma alla fine ce l’abbiamo fatta”.  Venditti si riferisce alla targa, inaugurata da lui e da Virginia Raggi nel giugno 2017, a vicolo del Buco, a Trastevere, con su inciso ‘In questa casa ha vissuto Lucio Dalla (1943-2012), protagonista della musica italiana. ‘È la notte dei miracoli, fai attenzione, qualcuno nei vicoli di Roma ha scritto una canzone’.  Venditti nel 1983 torna a Roma dalla Brianza, dopo essersi lasciato con Simona Izzo, su spinta proprio di Dalla, al quale dedica ‘Ci vorrebbe un amico’, singolo che uscì con ‘Notte prima degli esami’ come lato B, e poi fu incluso nell’album ‘Cuore’ del 1984.  —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Autore:

Data:

19 Giugno 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *