Traduci

VINCE LA JUVE NEL POSTICIPO, MA LA ZONA CHAMPIONS RESTA LONTANA

Gli anticipi della sedicesima giornata del campionato di Serie A 2021-2022 – Milan-Salernitana (2-0), Roma-Inter (0-3) e Napoli-Atalanta (2-3) – segnano, di fatto, un doppio e significativo cambio al vertice. Con le vittorie di Inter, Milan e Atalanta, infatti, il Napoli (sconfitto in casa proprio dai bergamaschi) cede lo scettro del comando ai rossoneri e si posiziona al terzo posto, mentre i nerazzurri salgono al secondo. In quarta posizione, invece, troviamo i bergamaschi a due punti dai campani e a sole quattro lunghezze di distanza dal Milan capolista.

Ma non è tutto. Si comincia anche a delineare, in effetti, un solco tra le prime quattro squadre – impegnate nella conquista dello scudetto e dei tre posti Champions – e le successive sei, tutte in corsa per le altre due competizioni europee (Europa League e Conference League). Dal quarto posto dell’Atalanta, infatti, al quinto occupato da Fiorentina e Juventus ci sono ben sette punti di distacco. Non proprio pochi.

Premesso ciò, proseguiamo il racconto di questo turno di campionato con la vittoria esterna della Fiorentina ai danni del Bologna per 3-2 in virtù delle reti di Maleh, Biraghi e Vlahovic (c.d.r.) per i viola e di Barrow e Hickey, invece, per la squadra emiliana.

cms_24040/2_sarri_maurizio_afp_ok.jpg

Torna al successo, dopo quattro gare, anche la Lazio di Sarri che si impone sul campo della Sampdoria per 3-1 grazie alle reti di Milinkovic-Savic (espulso a metà ripresa per proteste reiterate) e di Ciro Immobile (doppietta). Nel finale di gara, tuttavia, Gabbiadini segna il gol della bandiera per i blucerchiati.

Vince in trasferta anche il Verona (3-4) che dopo aver subito le reti di Ceccaroni, Crnigoj ed Henry, realizza una incredibile rimonta segnando quattro gol con Henry (autorete), Caprari (c.d.r.) e Simeone (doppietta). Da segnalare l’espulsione di Ceccaroni, per i padroni di casa, quando si era sul risultato di 1-1.

Finisce 2-2, invece, tra Spezia e Sassuolo. Alle reti di Manaj e Gyasi per i liguri rispondono gli emiliani con una doppietta di Raspadori.

Nel posticipo serale, infine, la Juventus batte il Genoa 2-0 grazie alle reti, una per tempo, di Cuadrado e Dybala.

Con questi risultati, pertanto, – e ricordando che in serata si giocheranno Empoli-Udinese e Cagliari-Torino – la classifica vede il Milan al comando con 38 punti. A seguire troviamo Inter (37), Napoli (36), Atalanta (34), Fiorentina e Juventus (27), Roma e Lazio (25), Bologna (24), Verona (23), Empoli e Sassuolo (20), Torino (18), Udinese (16), Venezia e Sampdoria (15), Spezia (12), Genoa (10), Cagliari (9), Salernitana (8).

(Foto da adnkronos.com Afp – si ringrazia)

Autore:

Data:

6 Dicembre 2021