Traduci

VINCONO JUVE E NAPOLI, MA QUANTA SOFFERENZA!

La 31ma giornata del campionato di Serie A si apre con l’anticipo tra Benevento e Juventus terminata con la sofferta vittoria dei bianconeri per 4-2. Le reti sono state realizzate da Dybala (tripletta con due calci di rigore) e Costa per la Juve, mentre Diabate ha siglato la doppietta del momentaneo pareggio del Benevento. Nell’altro anticipo la Fiorentina batte sorprendentemente la Roma in trasferta per 2-0 grazie alle reti di Benassi e Simeone segnate entrambe nel primo tempo. Finisce 1-1, invece, tra Spal e Atalanta. Alla rete di Cionek (S) nel primo tempo, risponde De Roon (A) su calcio di rigore nella ripresa. Termina in parità (0-0) anche il derby della Lanterna tra Sampdoria e Genoa.

Vince, invece, il Torino contro l’Inter per 1-0. La rete decisiva è stata realizzata da Ljajjic nel primo tempo.

cms_8894/milik-2.jpg

Riapre il campionato il Napoli che, in rimonta e negli ultimi secondi, batte il Chievo per 2-1. Dopo aver sbagliato un calcio di rigore con Mertens i campani subiscono la rete del momentaneo vantaggio ospite da parte di Stepinski. Sembra tutto finito quando Milik e Diawara, negli ultimi quattro minuti di gioco, ribaltano il risultato.

Conquistano tre punti preziosi (in chiave salvezza) anche Crotone e Verona che battono rispettivamente Bologna e Cagliari con il medesimo risultato di 1-0. I calabresi segnano con Simy, mentre il Verona si impone sul Cagliari grazie alla rete di Romulo (c.d.r.).

In zona Champions, importante vittoria in rimonta della Lazio in casa dell’Udinese per 2-1. Alla rete di Lasagna, i laziali rispondono con Immobile e Alberto.

Nel posticipo serale, infine, finisce 1-1 tra Milan e Sassuolo. Sblocca il risultato Politano nella ripresa. Poi, a pochi minuti dalla fine, Kalinic pareggia per i rossoneri.

CLASSIFICA – Juventus (81) sempre al comando della classifica inseguita dal Napoli (77). In zona Champions nuovo ribaltone con Roma e Lazio (60) al quarto posto, mentre l’Inter (59) insegue ad una lunghezza. Sempre aperta, anche la lotta per la salvezza con il Benevento fermo a 13 punti (ormai condannato) e, a seguire, Verona (25), Crotone e Spal (27), Chievo e Cagliari (29), Sassuolo (30).

(Foto da: centrometeoitaliano.it e forzaroma.info – Si ringrazia)

Autore:

Data:

9 Aprile 2018