Traduci

VORTICE DI MALTEMPO IN SETTIMANA SINO A GIOVEDI’, POI CAMBIA TUTTO!

Nel corso della nuova settimana un vortice mediterraneo attraverserà l’Italia almeno fino a Giovedì 4 Maggio, provocando conseguenze che su alcune zone potrebbero anche risultare pesanti. Gli ultimi aggiornamenti meteo però hanno anche svelato una novità per i giorni successivi, con il ritorno di una fondamentale figura atmosferica.

Come possiamo osservare dalla mappa qui sotto, il tutto sarà causato da una vasta area di bassa pressione localizzata sulla Penisola Scandinava che invierà correnti di origine polare fin sul bacino del Mediterraneo; l’ingresso irruento di aria fredda favorirà la formazione di un vero e proprio vortice ciclonico (indicato con la lettera “B”) sui nostri mari in grado di scatenare precipitazioni intense, anche a carattere temporalesco su tutta l’Italia già dalla giornata del Primo Maggio.

cms_30317/1.jpg

La trottola (il ciclone) si muoverà poi lentamente e lo troveremo a spasso per l’Italia anche nei giorni successivi: per questo motivo il maltempo continuerà ad insistere nelle giornate di Martedì 2, Mercoledì 3 e poi in parte anche Giovedì 4, colpendo soprattutto il Nord Est e buona parte del Centro-Sud.

cms_30317/2_1682905928.jpg

Secondo gli ultimi aggiornamenti sussistono le potenzialità per fenomeni intensi come nubifragi e allagamenti, non da escludere visto il tipo di configurazione che si andrà a delineare; il pericolo più grosso con questo tipo di ingressi perturbati è quello di una possibile stazionarietà dei temporali che potrebbero insistere per diverse ore sulle medesime zone. Al Nord avremo invece via via maggiori spazi soleggiati grazie ad una timida rimonta dell’alta pressione che favorirà anche un aumento termico.

Successivamente, dopo le ultime piogge attese al Sud, ecco la svolta attesa dalla giornata di Venerdì 5 Maggio, il ciclone si allontanerà dall’Italia proseguendo il suo viaggio verso i settori sudorientali del Mediterraneo; di contro, l’anticiclone africano proverà a invadere gli spazi perduti, ma avrà vita piuttosto difficile in quanto proprio a ridosso del Weekend una nuova circolazione perturbata potrebbe irrompere sull’Italia a partire dalle regioni settentrionali, con nuove occasioni per piogge e temporali.

(fonte – foto da Il meteo.it)

Autore:

Data:

1 Maggio 2023