Traduci

WHATSAPP LAVORA A UNA NUOVA FUNZIONE

cms_29563/0.jpgCome riportato dal sito dal “WABetainfo”, un noto portale indipendente di notizie e aggiornamenti su Whatsapp, il social verde starebbe lavorando ad una nuova funzione “newsletter” non ancora annunciata ufficialmente per rendere le comunicazioni di gruppo più facili e accessibili. Come si può evincere dalla beta per Android dell’aggiornamento 2.23.5.3, al suo interno si celerebbero al suo interno delle informazioni in merito all’arrivo di una nuova funzione che consentirebbe di inviare delle vere e proprie newsletter all’interno dell’applicazione. Quindi, gli utenti dovrebbero poter visualizzare i contenuti selezionati in ordine cronologico e cercarli utilizzando lo strumento di ricerca integrato nell’app. Questo potrebbe comportare un funzionamento delle newsletter simile a quanto accade da tempo con i gruppi di Telegram e non è quindi da escludere un’integrazione con la già nota e richiesta Whatsapp Community che permetterebbe di collegare fino a 10 sottogruppi chat diversi.

cms_29563/foto_1.jpg

In realtà una versione di newslettering era già presente nell’app ma era riservata esclusivamente agli account Whatsapp Business. Infatti, consentiva a un’organizzazione o un’azienda di inviare messaggi di massa ai propri abbonati, senza che i destinatari dovessero avere il numero di telefono del mittente. Tuttavia, c’erano alcune limitazioni per l’uso della funzione newsletter su WhatsApp. Ad esempio, il mittente doveva rispettare le normative sulla privacy e la protezione dei dati personali, come il Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Unione europea (GDPR) e la legge sulla privacy degli Stati Uniti. Inoltre, i messaggi di newsletter non potevano contenere pubblicità né potevano essere utilizzati per inviare messaggi spam o in violazione delle linee guida della piattaforma. Alcuni dei problemi più scomodi per le aziende erano però era il limite massimo stabilito da Whatsapp per il peso dei file e del numero di messaggi che possono essere inviati tramite la funzione newsletter in un certo periodo di tempo.

cms_29563/foto_2.jpg

Nonostante queste scelte siano state fatto per prevenire l’abuso del servizio da parte di utenti o aziende che vogliono inviare grandi quantità di messaggi in modo spam, d’altro canto il limite rappresentava una grande sfida per le aziende che avevano bisogno di inviare messaggi a più utenti possibili utenti in un breve lasso di tempo, magari per avvisarli di una promozione o un disservizio nel loro sistema. Nonostante non si conoscano ancora bene le sue specifiche, la nuova versione di Newsletter (nome ancora provvisorio) di Whatsapp sembrerebbe porre rimedio a questi difetti e inoltre, dato che sarà disponibile per tutti, le newsletter saranno una sezione apposita e facoltativa dell’app, diversa dalle chat private così da non creare alcun tipo di confusione. WABetainfo ha poi infine specificato: “Questa è ancora la prima versione beta che presenta indizi sulle newsletter e quindi ci aspettiamo altri dettagli da svelare nei prossimi aggiornamenti”.

Data:

28 Febbraio 2023