Traduci

ZELENSKY:”CARRI, MISSILI, DRONI DA USA ,GERMANIA E FRANCIA” – Russia, nave con missili ipersonici davanti a Norvegia

cms_28964/spese_militari.jpg“E’ stato annunciato un nuovo pacchetto di aiuti dagli Stati Uniti per il nostro Paese”. E’ quanto annuncia nel suo consueto video serale su Telegram il il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, ricordando di aver fatto per questo una lunga “maratona diplomatica” con tanto di visita negli Stati Uniti. “Siamo riusciti a portare la cooperazione nella difesa con i partner Occidentali a un nuovo livello”. “Questi sono i risultati dei nostri colloqui. Avremo i veicoli Bradley che è esattamente ciò di cui abbiamo bisogno. Nuove armi e munizioni, in particolare quelli ad alta precisione. Nuovi missili e droni”.

Gli Stati Uniti e la Germania hanno annunciato che forniranno all’Ucraina veicoli corazzati per il trasporto di personale, i primi veicoli da combattimento di fanteria di progettazione occidentale che Kiev riceverà. L’annuncio segue una decisione francese all’inizio di questa settimana di fornire veicoli da ricognizione, descritti come “carri armati leggeri”.

“La Germania ha fatto un grande passo avanti nel rafforzare la sicurezza non solo dell’Ucraina, ma anche dell’intera Europa. Migliorare la nostra difesa aerea, avere più carri armati occidentali e armi, oltre alla mediazione politica serve a proteggere non solo noi, ma anche tutta l’Europa dal terrore russo”. “Ringrazio tutti coloro che difendono il nostro Paese” conclude Zelensky.

***** ***** ***** ***** *****

cms_28964/nave_gorshkov_norvegia.jpg

La nave russa Ammiraglio Gorshkov davanti alle coste della Norvegia. Le forze armate di Oslo pubblicano la foto della fregata che si trova “legalmente in acque internazionali”. “Come sempre – si legge in un tweet -stiamo monitorando attentamente ogni movimento e lo faremo finché la fregata è nelle nostre zone”.

La Ammiraglio Gorshkov è sotto i riflettori dopo l’annuncio del presidente russo Vladimir Putin di due giorni fa. Sulla nave, infatti, sono installati missili ipersonici Zircon. “Proteggeranno in modo affidabile la Russia da potenziali minacce esterne e contribuiranno a garantire la sicurezza nazionale”, le parole di Putin nella cerimonia di entrata in servizio di combattimento della fregata. La Russia, ha aggiunto il leader del Cremlino, ’’continuerà a sviluppare il potenziale di combattimento delle sue forze armate’’ e ’’produrremo armi e attrezzature in grado di proteggere la sicurezza della Russia nei prossimi decenni’’.

I missili Zircon sono stati testati in particolare a maggio dello scorso anno: i collaudi hanno evidenziato la capacità delle armi di colpire un bersaglio situato a una distanza di circa mille chilometri, come ha spiegato nella scorsa primavera il ministero della Difesa di Mosca. A maggio 2022, proprio dalla Ammiraglio Gorshkov venne “lanciato un missile da crociera ipersonico Tsirkon contro una posizione di bersaglio marittimo nel Mar Bianco dal Mare di Barents”.

La tv russa Zvezda lo scorso anno ha spiegato che la velocità del missile è “così alta da impedire al sistema di difesa aerea dell’avversario di rilevarne l’impatto in tempo”. Il Cremlino ha descritto lo Zircon come un missile “inarrestabile”, con una “traiettoria variabile” per evitare di essere scoperto.

Data:

7 Gennaio 2023