LE TRADUZIONI DI POESIA – WALLACE STEVEN Mattino domenicale (II)

Dopo Edgar Lee Masters ecco un altro poeta statunitense: Wallace Stevens. Il n. 11 di POESIA ci informava che Mattino domenicale, nell’edizione di Einaudi del 1954, esaurito da molti anni, era finalmente atteso in ristampa. Massimo Bacigalupo e Nadia Fusini avevano nel frattempo curato le traduzioni de Il mondo come meditazione, Note verso la funzione…

Continua a leggere

LE TRADUZIONI DI POESIA – KONSTANTINOS PETROU KAVAFIS – La jeunesse blanche

Se qualcuno non avesse mai sentito parlare di Kavafis potrebbe, leggendo questo titolo, equivocare e pensare a un poeta francese. Invece, naturalmente, non è così. Konstantinos Petrou Kavafis fu un  poeta greco (Alessandria d’Egitto 1863 – ivi 1933), che trascorse parte della giovinezza in Inghilterra; tornato nella città natale, vi condusse una vita povera d’eventi, facendo…

Continua a leggere

LE TRADUZIONI di POESIA Gerard ManleyHopkins – ‘Carrion comfort’

Gerard Manley Hopkins è (unanimemente?) considerato il più grande poeta di lingua inglese dopo Shakespeare. Sarà pure che la grandezza di quest’ultimo possa sbaragliare chiunque, sarà per qualche strana congiunzione astrale, sta di fatto che Hopkins (Stratford, Essex, 1844 – Dublino 1889) non ci pare ancora riconosciuto e celebrato come si dovrebbe, almeno nell’ormai pigra…

Continua a leggere