DEGAS: ASSENZIO

Degas, nato nel 1834, realizzò la sua opera tra il 1875 – 1876,  e lo espose alla seconda mostra impressionista con il nome di Dans un café. Nel 1892, in seguito alla vendita all’asta di Christie’s alcuni galleristi londinesi indicarono il dipinto come L’assenzio per sottolineare l’aspetto più crudo e realistico dell’opera. Infatti la dipendenza dalla bevanda aveva…

Continua a leggere

A POMPEI SCOPERTO AFFRESCO CON LA GUERRA DI TROIA

Oltre a Elena e Paride, indicato in un’iscrizione greca tra le due figure con il suo altro nome ‘Alexandros’, appare sulle pareti del salone la figura di Cassandra, figlia di Priamo, in coppia con Apollo _______________°_______________ Un imponente salone da banchetto, dalle eleganti pareti nere, decorate con soggetti mitologici ispirati alla guerra di Troia, è…

Continua a leggere

 IL BACIO DI GUSTAV KLIMT

Il Bacio di Gustav Klimt è un capolavoro della Storia dell’Arte , a olio su tela (180×180 cm), realizzato nel 1907-08 e conservato nell’Österreichische Galerie Belvedere di Vienna  . Un’opera che rappresenta il momento di estasi e passione di un bacio che con la sua forza e sensualità ci comunica ancora oggi forti emozioni. Simbolo del periodo del Secessionismo Viennese, Klimt usa qui la foglia…

Continua a leggere

LE VIOLON D’INGRES

Nel giugno del 1924 sulla rivista “Littérature” ideata da André Breton e dedicata alle nuove avanguardie artistiche dadaiste e surrealiste, viene pubblicata per la prima volta una fotografia dal titolo: Le Violon d’Ingres[1]. Emmanuel Radnitzky, in arte “Man Ray” Ė uno scatto di Emmanuel Radnitzky in arte Man Ray (uomo raggio) che diverrà in breve…

Continua a leggere

PICASSO ERA CATTIVO…QUINDI NIENTE CELEBRAZIONI

Picasso era cattivo! Quindi niente celebrazioni. Questa brillante proposta proviene da un giornale britannico, il “Guardian”. Picasso morì nel 1973, perciò si stanno preparando molti eventi per celebrare l’artista e il suo cinquantenario nel 2023. Il quotidiano londinese, però, non è d’accordo. Picasso, scrive il critico d’arte del giornale Adrian Searle, è un mostruoso misogino,…

Continua a leggere