Enrico Picciolo

SUMMIT IN SVIZZERA PER LA PACE IN UCRAINA: 15-16 GIUGNO, MA SENZA LA RUSSIA

Il summit internazionale, che si terrà in Svizzera per discutere della pace in Ucraina, è fissato per il 15 e 16 giugno: una due giorni di lavori dall’esito probabilmente inutile, visto che l’altro principale interlocutore, la Russia, non vi parteciperà. I lavori si svolgeranno presso il lussuoso resort di Bürgenstock, sul lago di Lucerna, con…

Continua a leggere

MAR CINESE MERIDIONALE: ESERCITAZIONI NAVALI CONGIUNTE TRA STATI UNITI, FILIPPINE, GIAPPONE E AUSTRALIA

La questione dell’influenza politico-economico-militare nel Mar Cinese Meridionale è ancora una volta al centro delle attenzioni geopolitiche internazionali. Filippine, Stati Uniti, Giappone e Australia hanno annunciato quest’oggi nuove esercitazioni navali e aeree congiunte: “Dimostrando il nostro impegno collettivo nel rafforzare la cooperazione regionale e internazionale verso un Indo-Pacifico libero e aperto le nostre forze militari…

Continua a leggere

PERU’,CASO “ROLEXGATE” – Coinvolta la Presidente della Repubblica Dina Boluarte

Le uscite in pubblico della Presidente della Repubblica del Perù Dina Boluarte non sono passate inosservate, specie per i gioielli di cui ha fatto sfoggio, una serie di orologi dall’alto valore economico, assolutamente incompatibili con la retribuzione dichiarata, pari a circa 13.500 euro annui. Per questo motivo, ovvero per spiegarne la loro provenienza, la procura…

Continua a leggere

CASO JULIAN ASSANGE: SPUNTA UN’IPOTESI DI ACCORDO CON GLI STATI UNITI

Potrebbe esserci una svolta nel caso Julian Assange. Secondo il Wall Street Journal, che a sua volta riporta fonti vicine al noto giornalista australiano, si starebbe valutando un accordo tra il Dipartimento di giustizia americano e lo stesso accusato, che gli consentirebbe quantomeno di uscire dal carcere. Se, infatti, Assange si dichiarasse colpevole di “cattiva…

Continua a leggere

MISSIONE EUROPEA “ASPIDES”: ITALIA, FRANCIA, GERMANIA E GRECIA NEL MAR ROSSO

La libertà di navigazione è un diritto da tutelare a livello internazionale, prescindendo da ragioni politiche o economiche. Questo il principio posto alla base della nuova missione militare “Aspides”, promossa e approvata dall’Unione Europea lo scorso 19 febbraio, fortemente sostenuta proprio dall’Italia che ieri, in Parlamento, ha deliberato l’autorizzazione definitiva. Si tratta di una risposta…

Continua a leggere